Crea sito
Home > Antenne CB > Antenna Loop Magnetica

Antenna Loop Magnetica per 27 MHz autocostruita

Altrimenti conosciuta con il nome di "Small Transmitting Loop" o STL, questa non è un'antenna tradizionale "elettrica", nel senso che il campo in prossimità dell'antenna è pressoché "magnetico". Questa particolare caratteristica fà sì che quest'antenna abbia bassissime perdite di terra e generalmente piccole dimensioni. Inoltre, la loop magnetica produce poca o nulla TVI e la ricezione è chiara e libera da scariche di origine artificiale, ha una banda passante molto stretta (50 KHz) e per questa ragione non viene disturbata da segnali vicini e potenti (splatters).

Se si fa una ricerca di "loop commerciali" su Internet, troverete dei prezzi a dir poco "mostruosi" e, se non siete dei Rockefeller, non potrete mai comperare una di queste interessantissime antenne.

Nel 2004, ho costruito una coppia di queste antenne, una loop più piccola da 40 cm di diametro e una loop da 73 cm di diametro, entrambe per la 27 MHz e quest'ultima antenna funziona da 23 MHz a 36 MHz, con il condensatore che ho costruito.

Vi piace costruire qualcosa con le vostre mani?
Se è così, allora siete nel posto giusto. Io non sono un Radio Amatore, sono solamente un semplice appassionato, ma se io sono riuscito a fare andare 'sta roba, perché non dovreste essere capaci anche voi?

NOTA: Tutte le mie antenne sono costruite con parti recuperate o pezzi che non erano originariamente concepiti per funzionare come antenne, in modo da riportare in vita parti che altrimenti sarebbero finite definitivamente nella spazzatura e state certi che, se seguirete i miei consigli, non spenderete un occhio della testa! E avrete una antenna perfettamente funzionante costruita da voi stessi!


Di seguito descrivo la mia antenna, ma potrete modificare pressoché tutti i parametri costruttivi con un sacco di utili programmi che troverete nei link in fondo a questa pagina.

La ricetta:

Una cosa molto importante, quando vi accingerete a fare quest'antenna, è di non usare parti ferromagnetiche.

Per quest'antenna van bene solamente il rame, l'ottone e l'alluminio poiché le parti ferromagnetiche disturberebbero le caratteristiche "magnetiche" dell'antenna, abbassandone così l'efficienza!

Io ho "trovato" il tubo di rame in un recupero industriale per la modica cifra di 1 €, aveva una forma orrenda ed era piegato da tutte le parti, così ho dovuto ingegnarmi per raddrizzarlo (prima) e piegarlo nella forma desiderata (poi).

Ho ottenuto un cerchio perfetto in un modo molto semplice: ho preso il cerchione di una bici da corsa e ho premuto il tubo di rame nella gola del cerchio e... MIRACOLO! In 20 secondi il mio tubo di rame era già diventato un perfetto Loop. Sono o non sono un Giotto ciclista-radioelettrico-antennista? :-) loop magnetica funzionante
tubo di rame dell'antenna loop con estremità schiacciata Poi ho schiacciato le estremità del tubo con una morsa e le ho forate.
Poi ho fatto i buchi sul tubo di plastica per far passare il tubo di rame... Il tubo di plastica l'ho recuperato per 0 € in un cimitero d'auto: era il tubo che sostiene la fintapelle del portaoggetti delle vecchie Fiat Panda, molto rigido, molto dritto e... molto gratis! ehm... a cosa assomiglia? clicca sulla foto ;-)buchi del supporto plastico per sostenere l'antenna loop magnetica
vista del condensatore butterfly autocostruito Fin'ora tutto OK e tutto facile. Ma la parte più importante di questa antenna è il condensatore variabile e la sua costruzione è la parte più impegnativa di tutta la realizzazione. Il condensatore "Butterfly" deve essere ben costruito, altrimenti l'efficienza dell'antenna sarà molto bassa.

Attenzione: anche con basse potenze (5 Watt), c'è una tensione a RF molto alta che va da 800 a 1600 Volt.

Per cui... non toccate il condensatore mentre trasmettete!

shock hazard Pericolo di morte! shock hazard

Il condensatore che ho costruito sopporta facilmente i 5 Watt e penso che potrei usarlo fino a 300-500 watt, tuttavia non l'ho mai provato con potenze superiori a 12 Watt (in SSB).

Questo è tutto quel che serve per la costruzione di un condensatore Butterfly:
  • a: pezzo superiore di plastica rigida spessore 5 mm
  • b: pezzo inferiore di plastica rigida spessore 5 mm
  • c: armature dello statore in alluminio
  • d: "farfalle" di alluminio per il rotore
  • e: bulloni in ottone
  • f: rondelle in ottone
  • g: barra filettata in ottone da tagliare
componenti del condensatore butterfly autocostruito

"a" e "b" sono gli isolanti e supportano le armature dello statore e il rotore del condensatore.

La parte più noiosa e difficile è tagliare "c" e "d", poiché le forbici tendono a deformare e ad arricciare l'alluminio che stiamo tagliando, alla fine dovrete raddrizzare i pezzi appena tagliati e dovrete essere MOLTO precisi e lavorare parecchio anche di lima! Non abbiate fretta di fare un brutto lavoro! Lavorate con calma e bene.

rotore in alluminio del condensatore butterfly autocostruito Questa è una "farfalla" pronta per essere montata.
...e qui un'armatura dello statore. placca del condensatore butterfly autocostruito
rondelle in ottone per il condensatore butterfly autocostruito rondelle rigorosamente di ottone...
chiaramente anche i bulloni sono di ottone bulloni in ottone per il condensatore butterfly autocostruito
supporto isolante condensatore butterfly autocostruito I buchi fateli con un trapano a colonna... Mi raccomando: precisione!!!
Il condensatore "Butterfly" montato sulla Loop. condensatore butterfly montato sull'antenna loop magnetica
condensatore butterfly sull'antenna loop magnetica Altra foto che ritrae il particolare condensatore Butterfly-Loop...
Sul tubo di supporto di plastica, ho ricavato, limando, 4 denti che vanno ad incastrarsi perfettamente nei 4 fori supplementari della parte "b".
Qui il loop di accoppiamento.
Il diametro della spira di accoppiamento è all'incirca un quinto del diametro del loop principale ed è isolata dal loop stesso. La spira viene piazzata nella parte bassa del loop principale, dalla parte opposta al condensatore e la distanza deve essere trovata sperimentalmente, cercando il ROS più basso possibile e il massimo segnale ricevuto/trasmesso. Alcuni per la spira utilizzano anche il cavo RG58 ma si aggiunge una complicazione inutile al tutto.
loop di accoppiamento dell'antenna loop magnetica autocostruita
motore ed ingranaggi del condensatore di sintonia dell'antenna loop magnetica autocostruita Una foto del motore e della demoltiplica per il condensatore di sintonia. La foto seguente mostra il particolare della demoltiplica, TUTTO ottenuto da parti recuperate da stampanti rotte, sia il motore passo-passo, sia gli ingranaggi.
Il tutto demoltiplica esageratamente con un rapporto di 96:1 (cioè il motore passo-passo deve fare 96 giri perché il condensatore ne faccia 1) il ché significa che devo far fare 18342 step al motore per far compiere un giro completo al condensatore, direi che è un movimento molto preciso! :)
Un primo piano del sistema motore-demoltiplica... motore passo-passo ed ingranaggi per la sintonia del condensatore butterfly autocostruito
antenna loop magnetica autocostruita appena finita Infine, la Small Transmitting Loop finita.
Quest'antenna è stata testata solamente dentro casa, al piano terra e la massima distanza raggiunta è stata di 55 km nella banda centrale, in AM. Questa antenna ha uno "0" molto profondo, molto utile quando ci sono segnali disturbanti vicino a quello desiderato.
Il ROS è 1:1 ma l'antenna deve essere necessariamente sintonizzata ogni qualvolta ci si sposta di 3-4 canali in su o in giù.
Qui alcuni esperimenti... "curiosi": quando si trasmette, si può accendere un tubo al neon senza attaccarlo alla corrente! Foto scattata con luce artificiale accesa...

...e poi con luce artificiale spenta, a parte quella piccola sopra il tavolo...

come accendere un neon senza corrente e vedere il campo elettromagnetico irradiato
come accendere un tubo al neon senza corrente e vedere il campo elettromagnetico irradiato Notare la rassomiglianza con lo Zio Fester...rassomiglianza con zio fester
Di seguito un disegno del diagramma di irradiazione che si può "vedere" avvicinando al loop un tubo al neon! campo electromagnetico irradiato dall'antenna loop magnetica autocostruita
disegno tecnico condensatore butterfly autocostruito E qui finalmente le dimensioni per tagliare i pezzi per il condensatore butterfly.

Software necessario

Programmi per calcolare i parametri delle loop
LoopCalc Gira sotto Windows
MagLoop4 Gira sotto DOS-Windows
RJELOOP1 Gira sotto DOS-Windows

Io ho rinominato il mio sito "www.fucimin.altervista.org" come "www.fucimin.tk". Vorresti farlo anche tu col tuo sito? E' semplice e gratis!